Visioni Urbane. Beyond the Ideal City

Bando di concorso per cortometraggi

Nessun commento

AZIMUT di Emiliana Santoro. Teaser a sei mesi dall'inizio delle riprese.

.

"VISIONI URBANE. Beyond the Ideal City" è il primo concorso per cortometraggi a livello nazionale interamente dedicato ai temi della città contemporanea e della vita pubblica urbana. È quindi un’occasione di dialogo e scambio tra diverse discipline, in particolare urbanistica, sociologia e arti visive.

"VISIONI URBANE. Beyond the Ideal City" è un progetto multidisciplinare, che rispecchia l’esigenza contemporanea di studiare la città attraverso prospettive, saperi e linguaggi diversi. La giuria di selezione sarà quindi composta da studiosi ed esperti nel campo dell’architettura, dell’arte, delle scienze sociali, della cinematografia e della comunicazione. 

"VISIONI URBANE. Beyond the Ideal City" è parte di "A-Place. Linking places through networked artistic practices", un progetto europeo co-finanziato dal programma Europa Creativa dell'Unione Europea.

.

OGGETTO DEL CONCORSO

"VISIONI URBANE. Beyond the Ideal City" vuole indagare le connessioni, le intersezioni e le attività urbane, viste attraverso complessi intrecci di socialità, di contesti e di geografie umane, oltre la città ideale, oltre gli stereotipi e le immagini consumistiche di larga diffusione, con particolare riferimento alle complessità e contraddizioni delle mutevoli dimensioni dello spazio pubblico. Il concorso intende in particolare raccontare le periferie e la società multiculturale che in esse si muove, costruendo i propri spazi di rappresentazione e di identità, tra integrazione e conflitto.

Il concorso prevede tre categorie:
- Visioni Urbane. Beyond the Ideal City
e due categorie afferenti ad A-Place:
- A-Place / Migranti, rifugiati, comunità erranti - indagine sulle condizioni di vita di migranti, rifugiati e comunità erranti nelle città, in Italia e altrove
- A-Place / A Confined Urban Vision - indagine sulle condizioni di vita nelle città durante la pandemia COVID-19

Prima edizione: deadline 30 settembre 2020

Seconda edizione: deadline 15 settembre 2021

.

CATEGORIE
.
Categoria: Visioni Urbane. Beyond the Ideal City
1° premio: 800 euro in contanti
2 menzioni speciali a cura della giuria di selezione

Categoria: A-Place / Migranti, rifugiati, comunità erranti
1° premio: 500 euro in contanti
2° premio: 300 euro in contanti
3° premio: 200 euro in contanti
2 menzioni speciali a cura della giuria di selezione

Categoria: A-Place / Comunità Resilienti (seconda edizione)
1° premio: 500 euro in contanti
2 menzioni speciali a cura della giuria di selezione

***

In risposta alla pandemia COVID-19, Visioni Urbane ha ideato il concorso per corometraggi (prima edizione 2020):
A-Place / A Confined Urban Vision
1° premio: 500 euro in contanti
2 menzioni speciali a cura della giuria di selezione

 

***

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Il concorso è aperto a professionisti e appassionati di cinema, per film di tutti i generi (fiction, sperimentale, documentario). Non ci sono restrizioni sulla lingua, ma devono essere inclusi i sottotitoli in inglese.

I cortometraggi devono avere una durata massima di 30 minuti.
L'invio di un cortometraggio implica che tutti i partecipanti accettino i termini e le condizioni stabiliti in questo concorso.
Ogni partecipante può presentare una sola proposta.

I cortometraggi inviati sono di proprietà degli artisti, fermo restando il diritto di City Space Architecture di riprodurre i films durante il festival cinematografico internazionale “VISIONI URBANE. Beyond the Ideal City ”e durante altri eventi cinematografici legati al progetto A-Place.

I partecipanti al concorso garantiscono che l'opera presentata non costituisce plagio e/o contraffazione di opere altrui e non viola né in tutto né in parte i diritti di terzi di qualsivoglia natura (diritti d'autore e di proprietà intellettuale, diritti di immagine e della persona, ecc.); in ogni caso si impegna a sollevare da qualunque responsabilità City Space Architecture e tutta l'organizzazione del festival da qualunque tipo di richiesta e pretesa fatta valere da terzi, a qualsivoglia titolo, causata dall'utilizzazione e dalla proiezione dell'opera.

.

Per maggiori informazioni, scrivici: urbanvisions@cityspacearchitecture.org

.

Written by City Space Architecture

Mercoledì 19 Agosto 2020 at 9:51 pm

Nessun commento

Leave a Reply

(optional field)
(optional field)

In questo sito si attua la moderazione dei commenti. Questo significa che il tuo commento non è visibile finché non viene approvato da un moderatore.

Mantenere le informazioni personali?
Nota: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire collegamenti semplicemente scrivendo un URL o un indirizzo e-mail.